NLT

Contratto di noleggio a lungo termine: ecco cosa contiene

contratto noleggio lungo termine

Un contratto di noleggio a lungo termine è il documento che sancisce l’accordo sottoscritto tra un cliente e la società di noleggio. Contiene diverse importanti voci che regolano diritti e doveri di ambo le parti.

Condizioni generali

Solitamente, un contratto di NLT comincia con la descrizione delle premesse e della scheda d’ordine la quale coincide con la proposta di locazione del singolo veicolo.

Tra le condizioni generali viene specificato che la proprietà del veicolo rimane alla società di noleggio a lungo termine e che, in tal senso, il cliente non potrà vantare alcuna pretesa.

Uno spazio importante è dedicato agli obblighi e alle responsabilità del cliente per quanto concerne l’uso del veicolo. Infatti, il cliente è tenuto ad utilizzare e custodire con diligenza il veicolo che gli viene assegnato. Si chiarisce che l’auto potrà essere guidata da tutti coloro che sono autorizzati in forma scritta dal cliente e, in generale, i suoi familiari, a patto che siano posseggano abilitazione alla guida.

Le condizioni generali proseguono con un ampio elenco di voci che vanno ulteriormente a specificare gli obblighi e gli impegni che il cliente si assume apponendo la propria firma sul contratto.

La data di consegna del veicolo

All’interno della scheda d’ordine deve essere specificata la data di consegna del veicolo. La società di noleggio è tenuta ad indicare il luogo in cui avverrà la consegna. Il contratto di locazione comincia proprio il giorno in cui viene consegnata l’auto. Al momento della consegna il cliente deve firmare il verbale attestante tale passaggio.

Nel periodo che passa tra la firma della scheda d’ordine e la consegna del veicolo, potrebbe essere concessa al cliente una vettura in preassegnazione, da restituire una volta che l’auto scelta per il contratto di noleggio sarà disponibile per il ritiro.

Manutenzione

La manutenzione del veicolo viene gestita a seconda degli accordi che la compagnia di autonoleggio ha sottoscritto con le officine. Sarà la società stessa ad occuparsi del pagamento dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria. Il contratto definisce gli interventi inclusi e quelli esclusi nella manutenzione. Il cliente si impegna a contribuire alla buona riuscita dei lavori di manutenzione, contattando l’agenzia di noleggio auto e definendo con essa modalità e luoghi di esecuzioni degli interventi.

Cambio pneumatici

All’interno del contratto è specificato il numero massimo di sostituzioni effettuabili senza alcun costo a carico del cliente. Il contratto, in genere, precisa anche il numero minimo di chilometri da percorrere prima di richiedere il cambio degli pneumatici. Anche in questo caso, le modalità ed i luoghi in cui far effettuare le sostituzioni andranno concordate con l’agenzia di noleggio.

Veicoli sostitutivi

Questa è un’altra voce importante che regola i contratti di NLT. Infatti, ogni contratto deve specificare tutti quei casi in cui è prevista la sostituzione del veicolo (guasti, incidenti, furti etc.).

Soccorso e assistenza stradale

La società di noleggio deve provvedere ad intervenire e ad organizzare il traino del veicolo, qualora in caso di avaria o sinistro stradale il conducente non sia più in grado di proseguire nella marcia.

Garanzie assicurative

Quando si firma il contratto di noleggio, il veicolo deve essere comprensivo delle garanzie assicurative, in particolare della Responsabilità Civile Auto per danni derivanti da circolazione stradale, con indicazione del massimale. In genere, le società di noleggio si fanno carico anche delle conseguenze derivanti da danni accidentali al veicolo così come danni da incendio e furto totale o parziale.

Canone di noleggio

Il canone di noleggio rimane quasi sempre invariato per tutta la durata del contratto. Può cambiare se si verificano alcune fattispecie, come ad esempio il superamento del chilometraggio annuo previsto dal contratto. La forma di pagamento solitamente utilizzata dalle compagnie di noleggio è il RID che prevede che, alla firma del contratto, il cliente autorizza la società di NLT a prelevare dal conto le somme spettanti.

Deposito cauzionale

Nella maggior parte dei casi, le società di noleggio richiedono al cliente il pagamento di un deposito cauzionale che verrà restituito al termine del contratto, qualora siano state rispettate le condizioni contrattuali e siano stati pagati regolarmente tutti i canoni.

Tassa di proprietà

Spetta alla società di noleggio provvedere al pagamento della tassa di proprietà per tutta la durata del contratto.

Rinnovo del contratto

La richiesta di rinnovo del contratto di locazione potrà essere presentata 60 giorni prima della sua scadenza naturale. La società valuterà se sussistono le condizioni per rinnovare il contratto alle stesse condizioni.

Estinzione anticipata

Il cliente potrà richiedere l’estinzione anticipata del contratto di NLT. In fase di restituzione del veicolo verrà effettuato un ricalcolo complessivo dei canoni.

Restituzione del veicolo

Alla scadenza del contratto, la società di noleggio indicherà il luogo in cui dovrà avvenire la restituzione del veicolo. Verrà redatto un verbale di restituzione attestante: condizioni generali dell’auto, chilometraggio totale percorso e data di riconsegna.

Related posts

Noleggio a lungo termine: ecco come si paga

Carmine Roca

Come funziona il noleggio a lungo termine

Carmine Roca

Documenti per il noleggio a lungo termine

Carmine Roca

Leave a Comment