Mutui

I migliori mutui acquisto di Novembre 2020

migliori mutui acquisto novembre 2020

Il sogno di acquistare casa accomuna milioni di italiani. Si tratta del coronamento di un importante progetto di vita e, in quanto tale, lo sforzo per raggiungere l’obiettivo è, spesso, molto elevato. Richiedere un mutuo può rappresentare una soluzione ad hoc per tantissime persone che non dispongono delle risorse economiche necessarie per acquistare l’immobile a cui sono interessati.

Oggigiorno, però, il mercato propone condizioni molto favorevoli, con un tasso d’interesse davvero ai minimi storici. Quando si tratta di accendere un mutuo, uno dei dubbi più grandi riguarda la scelta del tasso tra fisso e variabile. Il tasso fisso garantisce maggiori certezze anche nel medio-lungo periodo, contrariamente al tasso variabile che, invece, è legato alle oscillazioni del mercato.

Sulla base di queste premesse, andiamo a vedere quali sono, al momento, i migliori Mutui a Tasso Fisso.

Miglior Mutuo acquisto a Tasso Fisso Novembre 2020

Procediamo ad effettuare il calcolo della rata del mutuo a tasso fisso su RataOk. La simulazione è stata effettuata in data 4 novembre 2020. Supponiamo che il richiedente sia un impiegato postale di 40 anni, residente a Milano, che percepisce un reddito di 2.700 euro mensili. Ipotizziamo che l’importo del mutuo sia pari a 120.000 euro, il valore dell’immobile a 210.000 euro e la durata del mutuo sia di 30 anni.

Tra le soluzioni più convenienti c’è quella di BNL che propone una rata di € 391,50 con TAN 1,1%, TAEG e TEG all’1,2% e spese di istruttoria pari a € 1.200,00.

Interessante anche l’opzione proposta da CheBanca! che consente di ottenere una rata di € 394,85 con spese di istruttoria pari a € 720,00, TAN all’1,16%, TAEG e TEG all’1,3%.

Miglior Mutuo acquisto a tasso variabile Novembre 2020

Anche con i mutui a tasso variabile troviamo particolarmente convenienti le opzioni proposte da BNL e CheBanca! Con BNL, con TAN allo 0,71% e TAEG alle 0,79%, si può ottenere una rata di € 369,92. Con CheBanca!, invece, con TAN allo 0,87% e TAEG all’1%, la rata è pari a € 378,73.

Related posts

Spese istruttoria mutuo: cosa c’è da sapere

Carmine Roca

Mutuo variabile a rata costante conviene? I pro ed i contro

Carmine Roca

Accollo del mutuo: come funziona e cosa significa accollarsi un mutuo

Carmine Roca

Leave a Comment