News

Dal 2021 PayPal accetterà pagamenti in criptovalute

paypal 2021 cryptovalute

Grandi novità per i clienti PayPal che dal 2021 potranno sfruttare il pagamento in criptovalute sugli oltre 26 milioni di negozi appartenenti alla sua rete. I pagamenti avverranno con valute a corso legale (come l’euro ad esempio). Sarà, poi, la stessa PayPal a convertire i fondi.

Questo vuol dire che i negozi incasseranno valute a corso legale. Incomberanno solamente su PayPal i rischi di cambio. Per gli utenti PayPal sarà disponibile anche un crypto wallet per la compravendita di monete digitali.

In poche ore, il bitcoin ha raggiunto il picco massimo da luglio 2019, arrivando a 12.814 dollari. Sebbene anche altre piattaforme abbiano già da tempo aderito al mercato delle criptovalute, l’ingresso di PayPal potrebbe scuotere l’intero settore.

I numeri di questa piattaforma sono impressionanti, se consideriamo che dispone, a livello globale, di 346 milioni di conti attivi e che, nel solo secondo semestre, ha elaborato pagamenti per un ammontare complessivo pari a 222 miliardi di dollari.

Ricordiamo che l’azienda statunitense aveva fornito il suo appoggio anche a Libra Association, associazione che avrebbe dovuto realizzare la criptovaluta a “marchio” Facebook. Le insistenti pressioni da parte delle autorità di regolamentazione, però, costrinsero la stessa PayPal a ritirarsi dal progetto.

PayPal ha già ottenuto la prima bitlicense da parte del Dipartimento per i Servizi Finanziari dello Stato di New York. I servizi di trading e custodia saranno gestiti in virtù della partnership che PayPal ha sottoscritto con Paxos Trust Company.

Staremo a vedere cosa accadrà nei prossimi mesi e come si evolverà la vicenda.

Related posts

I migliori Mutui Ristrutturazione di Novembre 2020

Carmine Roca

Nuovo Dpcm: ecco le principali novità

Carmine Roca

Il miglior prestito personale di novembre 2020

Carmine Roca

Leave a Comment