Prestiti

Si può ottenere un prestito personale senza conto corrente?

prestito personale senza conto corrente

La risposta è sì ma ci sono delle condizioni da rispettare. Solitamente, quando si richiede un prestito personale la banca si informa sulla presenza o meno di un conto corrente intestato a chi eventualmente beneficerà del finanziamento.

Ottenere questa informazione per un istituto di credito è importante in quanto la somma erogata non può essere concessa in contanti. La legge antiriciclaggio è molto precisa e, al tempo stesso, severa in tal senso. Anche in assenza di un conto corrente, l’ente erogante potrebbe richiedere una carta prepagata, come ad esempio la Postepay o tante altre. Su queste carte verrebbe accreditato l’importo del finanziamento.

Chiaramente, ogni banca potrebbe effettuare una valutazione particolare che può tenere conto di diversi fattori. Ad esempio, chi è già cliente di un istituto di credito e vanta uno storico positivo potrebbe riuscire con più facilità ad ottenere il finanziamento.

Il confronto tra varie finanziarie consente di non fermarsi alla prima risposta ma di ricercare una soluzione che possa venire incontro alle esigenze e alla richiesta del cliente.

Il nostro servizio di comparazione ti permette di confrontare diverse soluzioni di credito offerte da vari istituti di credito e società finanziarie. Puoi inviare una richiesta di fattibilità che verrà valutata da uno staff di consulenti esperti che conoscono le politiche delle banche.

banner

Related posts

Come funziona un prestito personale

Carmine Roca

Consolidamento debiti: cosa significa e come funziona il debito consolidato

Carmine Roca

Delegazione di pagamento: normativa e caratteristiche del prestito delega

Carmine Roca

Leave a Comment