Prestiti Personali

comparazione cessione del quinto

Il prestito personale è il finanziamento non finalizzato a tasso fisso che un istituto di credito o una società finanziaria concede direttamente al cliente. Confronta le rate e scegli la soluzione che spalanca la strada ai tuoi progetti.

Approfondisci

Banche e Finanziarie che confrontiamo per te

RataOk.it confronta per te i migliori istituti bancari e finanziari presenti sul mercato

Che cos'è il Prestito Personale?

Il prestito personale è un finanziamento a tasso fisso e rate costanti. Fa parte della categoria dei prestiti non finalizzati, per i quali il finanziamento non è vincolato all’acquisto di un bene e il beneficiario può utilizzare liberamente la somma ricevuta in prestito.

Chi può accedervi

Sebbene i criteri possano variare da una banca all’altra, in genere possono accedere al prestito personale persone in età compresa tra i 18 ed i 75 anni ed in possesso di un reddito dimostrabile.

Come ottenere un prestito personale

Vai nelle sezione di richiesta. Compila il Form, scegli l’offerta migliore per te e richiedi la fattibilità del tuo prestito personale. Un nostro Consulente ti ricontatterà per proporti un preventivo su misura del tuo profilo e delle tue esigenze. Nel caso in cui deciderai di accettare il preventivo, non ti resta che inviare i documenti richiesti dal nostro consulente necessari per aprire la tua pratica di prestito personale.

FAQ

Quali sono le garanzie richieste dalle banche sui prestiti personali?

Quando le garanzie reddituali non sono sufficiente o in presenza di importi elevati, la banca può richiedere la presenza di un garante in qualità di coobbligato rispetto al contratto di finanziamento in essere.

Qual è la durata massima di un prestito personale?

Fino a poco tempo fa, in genere la durata massima di un prestito personale era stabilita in 10 anni (120 rate). Sempre più istituti, però, valutano anche la possibilità di erogare prestiti fino a 15 anni (180 mesi).

Chi ha avuto debiti o protesti può accedere ad un prestito personale?

Un nominativo che rientra in banche dati negative e che è segnalato come cattivo pagatore molto difficilmente potrà accedere ad un prestito personale.

Vantaggi del Prestito Personale.

  • • Erogazione in tempi brevi;
  • • Nessun tipo di giustificazione rispetto alle modalità di utilizzo del credito;
  • • Flessibilità rispetto all’importo ottenibile (da poche migliaia di euro fino a 30.000 euro).
I nostri partner bancari e finanziari